Book
your
stay
Die Weinberge um Asolo im Veneto

Tempo libero: Asolo
e le vicine città d’arte

Asolo si trova in una posizione strategica per la visita di innumerevoli luoghi di interesse storico ed artistico ed è splendidamente situata in collina, con uno dei più bei panorami del Veneto.

Villa Cipriani è il perfetto punto di partenza per scoprire il Veneto in tutte le sue sfaccettature: escursioni alle città d’arte, interessanti itinerari alla scoperta di capolavori architettonici, visite e degustazioni nelle cantine del Prosecco.

A pochi chilometri la Gipsoteca e il Tempio di Antonio Canova a Possagno oppure Bassano del Grappa con il bellissimo ponte palladiano. Poco più lontano si trova Marostica con la sua famosa Piazza degli Scacchi, dove ogni due anni viene giocata una partita a scacchi con figuranti. Di notevole interesse architettonico la Tomba Brion realizzata da Carlo Scarpa a S. Vito d’Altivole.

A un’ora da Vicenza e da Padova e poco più dall’incomparabile Venezia, a mezz’ora da Treviso, nei dintorni si possono visitare alcune della più famose ville di Andrea Palladio, fra cui Villa Barbaro a Maser o Villa Emo a Fanzolo.

Immersi nelle terre del prosecco Asolo DOCG e vicini di casa delle colline Prosecco di Conegliano Valdobbiadene - patrimonio UNESCO dal 2019- la zona offre un prezioso connubio tra visite culturali ed enogastronomiche.

Arte e cultura

Asolo rimase sempre ed è ancor oggi luogo particolarmente gradito e caro ad artisti e uomini di cultura. Giosuè Carducci la chiamò “la Città dei cento orizzonti”. La bellezza e la storia di questa cittadina hanno fatto sì che venisse premiata come uno dei Borghi più belli d’Italia.

Eleonora Duse soggiornò più volte ad Asolo e qui è sepolta – per sua volontà - nel piccolo cimitero di Sant’Anna. La frequentarono Gabriele D’Annunzio, Arturo Toscanini e moltissimi altri nomi illustri e qui vissero, tra gli altri, Robert Browning, Francesco Malipiero e Freya Stark.

Qui hanno luogo svariate manifestazioni culturali tutto l’anno.

In primavera il Festival Internazionale di Musica Classica “Malipiero Concerti”, a giugno l’Asolo Art Film Festival, a settembre il Festival Internazionale di Musica da Camera “Incontri Asolani” e il Festival del Viaggiatore, una kermesse di incontri culturali diffusi in tutto il borgo con il Premio Segafredo Zanetti UN LIBRO UN FILM, primo premio nazionale dedicato alla narrativa per il cinema.

Nel mese di giugno si svolge il “Palio di Asolo e dei 100 Orizzonti”, competizione in cui le frazioni di Asolo si sfidano trainando delle bighe romane lungo un percorso in salita di circa 1.800 metri. La manifestazione è nata nel 1993 per rievocare l’arrivo della regina Caterina Cornaro ad Asolo, sopra la biga una ragazza in vesti storiche rappresenta la regina che nel 1489 entrava trionfante in Asolo per prendere possesso del suo nuovo regno.

Ogni seconda domenica del mese si tiene uno storico e rinomato mercatino dell’antiquariato.

Newsletter

La newsletter ti consente di rimanere aggiornato su tutte le novità relative all’albergo e agli eventi organizzati sul territorio.